Gli infermieri potranno prescrivere i farmaci. Succede in Catalogna. (da La Vanguardia)

E’ stata presentata oggi dal Ministro della Salute, Antoni Comin, la bozza del decreto, che regolerà la prescrizione dei farmaci di competenza medica, da parte dei professionisti sanitari.

Il decreto, che mira a rendere legale quello che già avviene nei centri di salute in Catalogna, permetterà a gli infermieri con formazione specifica, di prescrivere farmaci, non solo quelli non soggetti a prescrizione medica, ma anche alcuni soggetti a prescrizione medica, come l’insulina, dopo la diagnosi medica.

Infatti, gli infermieri potranno prescrivere i farmaci solo dopo diagnosi medica, ed avranno una formazione adeguata a seguire la diagnosi in merito ed il protocollo.

Lavoreranno quindi in stretta collaborazione con il medico.

Il Governo Catalano sembra si sia schierato contro il decreto del Ministero della Salute e Il Consiglio di Associazioni dei Medici della Catalogna (CCMC) ha annunciato che darà battaglia alla bozza di decreto predisposto dal Dipartimento della Salute, perché, fermamente convinti che non tutti gli infermieri sono istruiti e addestrati a prescrivere farmaci. In una dichiarazione, il CCMC, ricordando che la legge sulle professioni sanitarie (LOPS) afferma che la proposta di diagnosi ed il trattamento sono responsabilità del medico.

 

Ph credit: Adnkronos