E’ diventato conosciuto ai più con un film che ha commosso e meravigliato “La teoria del Tutto”, parliamo di Stephen Hawking, il famoso cosmologo, fisico ed astrofisico, affetto atrofia muscolare degenerativa, che nel tempo lo renderà incapace di muoversi e parlare, fino alla morte il 14 marzo dello scorso anno

Nella trasposizione cinematografica della vita del cosmologo, nella parte finale della sua vita compare un’infermiera Elaine che si prenderà cura di lui fino alla fine e riuscirà a farlo comunicare mediante una tavola con colori e lettere, a renderlo di nuovo capace di esprimersi; non fu la sola ad assisterlo, tra queste Patricia Dowdy, infermiera, oggi radiata per essere stata riconosciuta colpevole di negligenza professionale nei confronti del celebre fisico, Le accuse vanno da irregolarità finanziarie alla frode fino alla qualifica insufficiente.

Dopo essere stata sospesa nel 2016 su segnalazione della famiglia del fisico, il Nursing and Midwifery Council l’ha definitivamente radiata per “non ha rispettato gli standard di corretta assistenza professionale che ci aspettiamo e che il professor Hawking meritava".