Il Contratto Nazionale della Sanità Privata AIOP-ARIS,  è scaduto da ben 13 anni.

 

Dopo la dichiarazione dello stato di agitazione presentata dal NurSind, il 19 Marzo è avvenuto al Ministero del Lavoro il tentativo di conciliazione e raffreddamento dei conflitti, conclusosi con un mancato accordo; stante alle dichiarazioni rese dai Dirigenti AIOP ci sarebbe la totale indisponibilità a stanziare risorse economiche per il rinnovo contrattuale.

 

“Oggi, 17 aprile una delegazione del NurSind Alessandria composta da Sorinel Duca, Elena Accusani, Francesco Pesce, Salvatore Lo Presti, è scesa in piazza a Roma, insieme alle delegazioni NurSind di tutta Italia, per manifestare di fronte alla Sede AIOP”

 

Altre sigle sindacali, avrebbero manifestato per contestare il mancato rinnovo del contratto nazionale ad Alessandria. E qual è la funzione di questo tipo di protesta se non buttare fumo negli occhi degli infermieri?”, afferma Salvatore Lo Presti, Segretario territoriale NurSind Alessandria. “le manifestazioni vere vanno fatte nelle sedi competenti; oggi NurSind si mobilita per sostenere e difendere i legittimi diritti dei lavoratori della sanità privata, perchè meritano un contratto dignitoso”.