NURSIND ASUR MARCHE AREA VS 2

SINTESI TRATTATIVE NOVEMBRE 2019

 

RISULTATI POSITIVI E  NEGATIVI

 

POSITIVI

  1. Pagamento produttività a novembre ’19 (residuo 2016-2017 + saldo 2018) in media circa tra gli 800 -1200 euro (lordi) a dipendente.
  2. Pagamento arretrati delle indennità non percepite dai turnisti h.24 ad ottobre (quelle del mese di agosto) e a novembre ’19  il saldo dei restanti mesi(riconosciuta l’indennità su 2 turni). Ricordiamoci che questo taglio delle indennità con l’introduzione del conteggio al 30% (su 2 turni) e 20% ( su 3 turni) è stato ad opera dei sindacati firmatari….quindi in realtà un contentino, perché con questo giochetto gli infermieri turnisti ci hanno perso circa  500-600 euro/anno!!!

NEGATIVI

  1. Mobilità interna, ormai è una barzelletta, tante promesse, ma ancora non è uscito il bando. Intanto le mobilità “provvisorie” continuano sempre ad essere effettuate senza nessuna trasparenza e  a vantaggio dei soliti noti.
  2. Assunzioni a tempo determinato, hanno inviato le richieste di disponibilità ad  una prima trance della graduatoria realizzata a luglio….ma quando li chiameranno??? Forse per le prossime ferie estive 2020?
  3. Mancano più di 170 infermieri!!! Tra pensionamenti e dimissioni dei tempi determinati che accettano altri contratti in altre aziende!!! Molti reparti con turni anche di 56 ore settimanali!!! Nelle Sale Operatorie si lavora ininterrottamente  per 13 ore senza riposi! Reparti, servizi con personale dimezzato e obbligati a farsi carico di tutto il lavoro.
  4. Le indennità per gli infermieri su 2 turni, restano un miraggio!!! Ormai il contratto lo hanno firmato e per ora non si può tornare indietro!
  5. Il pagamento dello straordinario ancora senza nessuna trasparenza. Chissà perché il pagamento dello straordinario per gli infermieri è sempre  negato!
  6. Regolamento Mensa. Non si riesce a fare.  C’è una strategia di fondo, meglio chiedere cose impossibili (alcune sigle sindacali... quelli che alle 13 puntuali, sono sempre a mensa) tipo…”tutti devono poter mangiare od avere diritto ai buoni pasto…” così l'accordo con l'azienda non si trova, il regolamento non si fa e in ogni ex zona continuano ad avere il beneficio i soliti noti. Certo non per gli infermieri turnisti!
  7. Regolamento orario.  Da un mese si è aperto il confronto, ma  la strategia sembra quella di sempre, fare melina, per non raggiungere nessun risultato e lasciare il caos. Sempre a svantaggio del personale infermieristico turnista…per molti c’è ad esempio la flessibilità/tolleranza  di mezzora, 1 ora, 1/4 d’ora al giorno…mentre al personale turnista non è concesso neanche 1 minuto al giorno!
  8. Concorso Infermieri. Quando? Siamo certi che lo faranno, perché veramente dopo due abrogati  il 3° sarebbe diabolico….ma le lentezze amministrative sono inaccettabili!

Su 10 punti solo 2 positivi ( in realtà forse 1 e 1/2). Troppe discriminazioni, poca trasparenza,  mancato sostegno al personale che ogni giorno è in prima linea. Gli infermieri sono allo stremo! Non chiediamo solo uno stipendio più adeguato alle nostre responsabilità e carichi di lavoro adeguati.

Pretendiamo maggiore rispetto e dignità della professione e del nostro tempo di vita.  

Il NURSIND sindacato delle professioni infermieristiche chiede il sostegno e partecipazione di tutti gli infermieri,  dobbiamo essere uniti e lottare insieme. Se non si cambia direzione dovremo attivare azioni di protesta!

SIETE CON NOI? E’ ora di dire BASTA!

 

Segretaria Territoriale NurSind Ancona

                    Elsa Frogioni