Il Co.E.S. Abruzzo (Conducenti Emergenza Sanitaria) in collaborazione con il NurSind (Sindacato delle Professioni Infermieristiche) organizza a Lanciano il 3 e il 10 Novembre nella sede della Croce Gialla il corso di guida sicura e difensiva.

Proprio il Co.E.S lancia dati allarmanti: 110 feriti e 10 morti, gli incidenti stradali che hanno coinvolto le ambulanze o i veicoli di emergenza del 118, hanno avuto un’impennata del 18,6% rispetto agli ultimi 12 mesi del 2017, con incidenti che sono passati dai 134 del 2016 al dato monstre di 159 del 2017.

Dove il servizio è esternalizzato la casistica di incidenti è maggiore. E questo perché, purtroppo, a guidare le ambulanze sono sempre più spesso autisti ‘improvvisati’.

Da qui, l’esigenza di un corso che permetta una guida sicura, per chi è a bordo dell’ambulanza, medici, infermieri e gli stessi autisti, e per chi incrocia per strada un mezzo di soccorso.

La guida sicura è un elemento fondante della prevenzione – dichiara Vincenzo Pace, segretario provinciale del NurSinde per farlo con competenza e in sicurezza è necessario sviluppare una corretta valutazione dei rischi, soprattutto se siamo alla guida di mezzi speciali come ambulanze e auto mediche che, data la loro mole, risultano molto difficili da controllare in emergenza. Ecco perchè le prove pratiche di esercitazione verranno svolte con mezzi speciali e coordinate da un commissario della Stradale di Teramo. Il supporto e la collaborazione del NurSind nasce dalla condivisione dell’iniziativa volta a creare le migliori condizioni di sicurezza anche al personale infermieristico che opera a bordo delle ambulanze soprattutto tenendo conto della particolarità degli spazi in cui si trova ad operare in emergenza e a tutela della salute dell’utenza in spazi fortemente disagiati tenendo sempre conto che ogni azione deve essere svolta a tutela dell’utente e in sinergia con gli operatori presenti, autisti, autisti soccorritori e medici”.

Il corso sarà articolato in due parti:

 

  • una prima parte, teorica, dove vengono evidenziate le norme del nuovo Codice della Strada e le Tecniche di Guida Sicura
  • una seconda parte con Nella seconda parte con prove tecniche di guida in mezzo al traffico con simulazioni in situazioni di criticità.