In un articolo de il Sole 24 ore Sanità, pubblicato in data 29 gennaio, in tema di sciopero degli infermieri, abbiamo constatato come in allegato a questo, vi fosse la bozza del nuovo CCNL 2016-2018.

Una bozza questa, che sarebbe dovuta rimanere secretata e che invece con nostra meraviglia è stata resa pubblica.

E’ la stessa bozza, contestata a gran voce dal NurSind e, che reca in sé, la più grave tra le empietà di questo contratto: la direttiva con la quale viene conferito il mandato  all’ARAN, di mettere in discussione le deroghe al riposo minimo continuativo di 11 ore ogni 24 previsto dai regolamenti UE, queste prevedono la possibilità di lavoro fino a 48 ore settimanali, per tutti i 12 mesi dell’anno.

Vista la pubblicazione da parte del Sole 24ore, ne alleghiamo copia, in modo che tutti possano prenderne visione.

 

In allegato la bozza

CCNL_SANITA.pdf