Una delegazione in rappresentanza del NurSind di Reggio Calabria ha preso parte oggi Sabato 16 Marzo alle ore 11:00 presso la scalinata del Teatro Cilea, alla manifestazione organizzata dalla Commissione Pari Opportunità della Città Metropolitana di Reggio Calabria per dire "NO AD OGNI GENERE DI VIOLENZA" dopo la vile aggressione dei giorni scorsi ai danni di una COLLEGA INFERMIERA Maria Antonietta, data alle fiamme dall'ex marito.

 

Tra i presenti, a rappresentare tutto il Direttivo e gli iscritti, il Segretario Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Natale Giovanni Scappatura, insieme con Michele Nucera, Dirigente Sindacale ed altri componenti ed iscritti, per manifestare vicinanza e piena solidarietà al dramma vissuto dalla COLLEGA INFERMIERA che pochi giorni fa è stata vittima di un crimine atroce ed efferato.

La violenza è un fenomeno da condannare sempre, a prescindere da qualunque condizione, un fenomeno appunto, trasversale a tutto ed a tutti.

 

Questo il messaggio che si è voluto condividere in un abbraccio collettivo a Maria Antonietta, alla quale va l’augurio di una pronta ripresa sia sul piano fisico che su quello emotivo.