Il nuovo codice deontologico degli Infermieri sta per essere approvato in gran segreto.

Da stamane circola in rete un documento in pdf in allegato ad un post che contiene il nuovo codice deontologico.

Quasi perso nell’oblio, invece mi trovo a scoprire che non solo il Nuovo codice deontologico è pronto per essere approvato, ma che tutto si sta svolgendo nel silenzio generale di tutti.

La prima pagina del codice infatti recita: “Codice Deontologico delle Professioni Infermieristiche 2019 Presentazione Consiglio Nazionale 12-13 aprile 2019”.

Mi sono affrettata ad andare sulla pagina web della FNOPI e sulle pagine dei vari social, Facebook e Twitter per cercare traccia di questo evento: niente, un Consiglio Nazionale del quale non vi è traccia, come non vi è traccia della bozza del Codice Deontologico che oggi e domani sará presentato in Consiglio.

Scorrendo le pagine di quello che sembra essere la versione definitiva del Codice, a parte notare le “brutture” di quello che a stento riesco a definire “nuovo”, ho notato la dicitura “Copia riservata”.

Non mi è stato difficile arrivare alla verità: il codice sarà approvato domani e quella Copia strettamente riservata non sarà divulgabile prima dell’approvazione.

Mi chiedo come mai tanto riserbo? Perché non renderlo fruibile anche ai diretti interessati, gli Infermieri?

Cosa teme la FNOPI? Forse la valanga di critiche che comunque si attirerà inevitabilmente?

Staremo a vedere come e quando Avviseranno gli infermieri che il “nostro” codice è stato approvato, senza che ne fossimo al corrente. Se questa è TRASPARENZA