E’ diventato virale in poche ore, il video che mostra agli occhi sbigottiti dei più, un’anziana paziente tracheostomizzata ricoperta da formiche.

Siamo all’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove dopo il video denuncia, i Nas hanno avviato un’indagine.

Napoli non è nuova alle “formiche”, nel giugno dello scorso anno, al San Paolo, fu stata scattata la fotografia dell'anziana ricoverata in un letto invaso dalle formiche. Quella volta a finire in commissione disciplinare furono gli infermieri di turno.

E poi ancora scarafaggi e zanzare, in questi anni gli ospedali campani non si sono fatti mancare niente.

Incuria, superficialità? Eppure i premi ai dirigenti crescono, e nessuna paga mai per vicende come queste che hanno dell’assurdo e lasciano non poco inorriditi.

Campania: il governatore Vincenzo De Luca, nell’agosto del 2017, ha aumentato il mensile di tutti i dirigenti del 20%, dai 15 ai 20 mila euro annui in più.

Un bonus a pioggia per tutti, a fronte di palesi inefficienze come gli scandali dell’Ospedale di Nola (pazienti a terra in pronto soccorso, in attesa delle cure primarie), dell’Ospedale San Paolo di Napoli (letto della paziente invaso dalla formiche), solo per citarne alcuni di una lunga lista.

I premi a pioggia non hanno migliorato la situazione di una Campania in continua emergenza sanitaria.