Sembra finalmente volgere all’epilogo l’annosa questione degli “ex” Infermieri precari del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.

È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria numero 25 del 14 Febbraio 2019, In esecuzione della deliberazione n.775 del 14/12/2018, il Bando inerente l’attivazione della procedura di stabilizzazione, ex art. 20 del D. Lgs n. 75/2017 (alias Decreto Madia).

 

Il Bando precisa che, nel rispetto del fabbisogno del personale, L'Azienda si riserva di valutare entro il 31.12.2020, termine ultimo previsto dalla normativa vigente in materia, la possibilità di indire la procedura di cui trattasi per ulteriori profili o per ulteriori contingenti relativamente ai profili attualmente banditi.

 

I requisiti per partecipare sono i seguenti:

a) risultare in servizio, successivamente alla data del 28 agosto 2015 (data di entrata in vigore della legge n. 124/ 2015) con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo prescelto, oggetto della procedura di stabilizzazione, presso l'amministrazione che procede all'assunzione (quindi, in base a questo requisito è sufficiente essere stato in servizio anche un solo giorno dopo la sopra indicata data);

b) essere stato assunto a tempo determinato, attingendo ad una graduatoria, a tempo determinato o indeterminato, riferita ad una procedura concorsuale ordinaria, per esami e/o titoli, ovvero prevista anche in una normativa di legge;

c) aver maturato, alla data del 31/12/2017 almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 1/1/2010 al 31/12/2017) nel medesimo profilo di cui al punto a).

Il requisito dei tre anni di lavoro negli ultimi otto può essere stato maturato, oltre che presso il GOM di Reggio Calabria, anche presso diverse amministrazioni del SSN.

 

Sono validi i servizi prestati con diverse tipologie di contratto flessibile (co.co.co. e libero professionali) purché relativi ad attività del medesimo profilo professionale di cui al punto a).

Tra i contratti di lavoro flessibile non è utile alla maturazione del requisito il contratto di somministrazione (cd. contratto interinale).

Non hanno titolo alla stabilizzazione coloro che sono già titolari di un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso una pubblica amministrazione in profilo uguale, equivalente o superiore a quello oggetto della procedura di stabilizzazione.

 

Sarà possibile presentare domanda entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Bando sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito aziendale.

 

In applicazione del comma 12 dell’art. 20 del D.Lgs.75/2017 citato, hanno priorità di assunzione coloro i quali risultano in servizio alla data del 22/6/2017 (data di entrata in vigore del D.lgs.75/2017) presso il GOM di Reggio Calabria con inquadramento nel profilo per il quale hanno partecipato alla procedura di cui trattasi.

 

La Segreteria NurSind di Reggio Calabria tutta, ha sostenuto dagli albori la lotta al superamento del precariato a fianco dei Colleghi, percorso lungo e caratterizzato da varie vicissitudini: dall’ottenimento della proroga finalizzata in virtù dell’art.20 (vedi articolo) ai vari solleciti atti a scorporare le procedure di stabilizzazione da quelle concorsuali (vedi articolo) alle varie richieste inoltrate all’ex Commissario Ad Acta (vedi articolo) ed ai vertici Aziendali (vedi articolo).

Battaglie condotte quotidianamente fianco a fianco con i Colleghi già dall’autunno del 2017, che il Direttivo della Segreteria Territoriale di Reggio Calabria, rivendica a gran voce.

Il Segretario Aziendale Natale Giovanni Scappatura, ed il Segretario Territoriale Vincenzo Marrari, esprimono a nome del Direttivo e di tutti gli iscritti grande soddisfazione per il risultato raggiunto, ribadendo che l’attenzione non calerà finché tutti gli 11 colleghi interessati non avranno finalmente apposto la fatidica “firma” sul contratto a tempo indeterminato.

 

La Segreteria CGS-NurSind è disponibile con tutti gli iscritti interessati alla partecipazione al bando, ai seguenti contatti 

 

Clicca qui per scaricare il Bando: DOWNLOAD