Iscriviti alla newsletter

850 euro mensili di aumento ai medici e 70 agli infermieri. Il SATSE annuncia battaglia

Maria Luisa Astadi
Maria Luisa Asta
Pubblicato il: 15/07/2020 vai ai commenti

AttualitàEstero

 

L'Unione infermieristica, SATSE, in Andalusia ha denunciato la manovra perversa del consigliere per la salute Jesús Aguirre che ha aumentato lo stipendio di migliaia di medici in Andalusia di circa 850 euro al mese, pur lavorando contemporaneamente nella sanità pubblica e privata.

 Il SATSE ricorda che solo pochi giorni prima aveva già pubblicamente avvertito che non avrebbe permesso la mancanza di rispetto per la dignità del lavoro di infermieri e fisioterapisti nel sistema sanitario pubblico andaluso.

Allo stesso modo, SATSE afferma che sta prendendo piede l'urgente necessità di organizzare uno sciopero;  l’Unione infermieristica descrive che mentre il Consigliere vuole aumentare lo stipendio di 850 euro al mese a migliaia di medici, per gli infermieri, ad esempio dai nostri ospedali , intende sopperire all’urgente necessità di una crescita salariale con un aumento teorico lordo di circa 70 euro al mese e solo nel caso questi lavorino di notte, le domeniche, ed i festivi, cosa a cui ovviamente SATSE non acconsentirà, organizzando a breve uno sciopero.

 

 da: DiariodeHuelva

© RIPRODUZIONE RISERVATA