Iscriviti alla newsletter

Infermieri. Al via le prime procedure per le stabilizzazioni dei precari. Ecco dove. I bandi

Maria Luisa Astadi
Maria Luisa Asta
Pubblicato il: 25/01/2020 vai ai commenti

Leggi & Sentenze

 

Cominciano a palesarsi gli effetti delle misure previste dalla Legge 160/2010 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”, in tema di precariato, atte a fronteggiare la grave carenza di personale sanitario.

Sono infatti cominciate le prime ricognizioni del personale sanitario a tempo determinato, medici ed infermieri, dirigenziale e non, al fine di verificarne i requisiti per l’avvio delle stabilizzazioni:

Comma 11bis, inserito all’articolo 20 del dld 25 maggio 2017 comma 11:
“ Allo scopo di fronteggiare la grave carenza di personale e superare il precariato nonché per garantire la continuità nell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza, per il personale medico, tecnico professionale e infermieristico dirigenziale e non, del SSN, le disposizioni ai commi 1 e 2 si applicano fino al 31 dicembre 2022.
 
Stabilizzazione
 
Art 20 comma1:
Le amministrazioni, in coerenza con il piano triennale di fabbisogno e con la relativa copertura finanziaria, nel triennio 2018-2022, possono assumere a tempo indeterminato personale dirigenziale e non, a patto che posseggano i determinati requisiti:
 
-Risulti in servizio successivamente alla data di entrata in vigore della legge 124 del 2015 con contratti a tempo determinato presso la l’amministrazione che procede all’assunzione, con priorità al personale in servizio al 22/06/2017)
-Sia stato reclutato a tempo determinato in relazione alle medesime attività svolte con procedure concorsuali anche espletate presso amministrazioni pubbliche diverse da quella che procede all’assunzione
-Abbia maturato, al 31 Dicembre 2019 alle dipendenze dell’amministrazione che procede all’assunzione, almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi 8 anni (dal 1/1/2012 al 31/12/2019)
 
Periodo di stabilizzazione: 1 gennaio 2018- 31 dicembre 2022.

Il primo di avviso di ricognizione riguarda l’Asp di Catania di cui alleghiamo di seguito il bando:

Avviso_ricognizione_stabilizzati 2020

Anche l’Azienda Sanitaria di Taranto ha emanato l’avviso pubblico di ricognizione del personale sanitario nazionale in possesso dei requisiti per la stabilizzazione.
Il bando di seguito:

AVVISO RICOGNIZIONE PERSONALE PRECARIO