Il Numero Unico Europeo per le Emergenze 112 istituito dalla Direttiva CEE 91/396, in Italia oggi è attivo in Lombardia con le centrali operative di Milano e Brescia, in Piemonte con le centrali uniche di Grugliasco e Saluzzo e operativo anche in Liguria, Friuli Venezia Giulia, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige. Nel Lazio il 112 è operativo per ora solo nella città di Roma e in fase avanzata di realizzazione anche nelle seguenti province/regioni:

- Sicilia Orientale (Catania)
- Lazio (Progetta di estenderlo in tutte le provincie)
- Emilia Romagna (Bologna)

- Marche e Umbria

- Toscana

La nuova gestione del Sistema emergenza con il NUE 112, non è accolta da unanime consenso, sono molte le perplessità espresse dagli stakeholders. Nei media e social si susseguono le segnalazioni di ritardi nell’invio dei soccorsi adeguati.

Riportiamo alcune di queste segnalazioni.

Dalla pagina facebook Osservatorio NUE 112; post del 3 settembre:

M. D. Il prozio di una mia amica mi stava morendo davanti agli occhi per una crisi respiratoria mentre lei era da 20 minuti al telefono col NUE. L'abbiamo preso in due, portato da sole al PS di Cattinara, arrivato in codice giallo e ci siamo pure beccate il cazziatone al triage di perché non fosse giunto lì in ambulanza... abbiamo spiegato il perché e i medici hanno alzato gli occhi al cielo disperati. Il NUE non funziona!!!!

V.C. io ho chiamato avevo urgente bisogno e dopo un'ora di inutile attesa mi son fatta portare in macchina al pronto soccorso di Gemona .1000 volte meglio il 118, esperimenti sulla pelle della gente.

A.C. Tre giorni fa ho chiamato il 112. Riguardo a mio fratello il quale aveva difficoltà respiratoria dopo lunga attesa il 112, il quale risponde da Palmanova, trasferisce la telefonata a Trieste. Mi hanno fatto 3000 domande dicendo alla fine che non era urgente e decidono di trasferire la chiamata alla guardia medica, 3000 domande di nuovo senza nessun risultato dicendo che mi richiamavano loro dopo mezza ora, niente viste le gravi condizioni ho deciso di portarlo io al Pronto Soccorso che vadano -omissis- roba da denuncia pensate se era ancora più grave cosa succedeva? Poveri chi ha bisogno del 118 o vivi o muori dipende dal tuo fisico che schifo anche la vita a prezzo di ribasso! Sembrava che le corse con clacson e fazzoletto bianco fossero un ricordo degli anni ’60

 

Altro post comparso 24 settembre alle ore 14:48 nel gruppo facebook “Professionisti dell’emergenza/urgenza in FVG”

ENNESIMA SEGNALAZIONE DI RITARDO DEI SOCCORSI IN FRIULI VENEZIA GIULIA

Il fatto è successo a Trieste, l’abitazione da cui è partita la richiesta di soccorso dista 2.8 km dalla postazione di automedica ed autoambulanza, con strade a viabilità scorrevole, quindi percorribile da un mezzo di soccorso con dispositivi di allarme in funzione in non più di 3 minuti. 

G.Z. Salve volevo segnalare che il 6 settembre alle 7:21 è stata fatta la prima telefonata dalla mia ragazza al 112, spiegando che c’era bisogno di un ambulanza perché sicuramente un ragazzo aveva un pneumotorace spontaneo, nonostante ciò sono servite altre due telefonate in tutto sono passati circa 16 minuti dall’arrivo dell’ambulanza e la medicalizzata poi in seguito ho parlato con l’autista dell’ambulanza e mi ha detto che lui dall’ordine di partire ci ha messo 2 minuti e mezzo. Quindi come mai sono passati 14 minuti circa prima di chiamare l’ambulanza? Grazie 

G.Z. l’ambulanza era libera, è partita appena ha ricevuto l’ordine, il problema è prima in quei 14 minuti cos’hanno fatto??

G.Z. …. ma certo questo numero unico è davvero brutto e parlo per esperienza dirette, nel dicembre 2016 mi successe uguale sempre pneumotorace spontaneo chiamato l’ambulanza e arrivarono subito.