Carenza di personale Infermieristico, in Ematologia dell'Ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. 

Il NurSind invia una nota di segnalazione al Management dell'ASL di Lecce, sottolineando la problematica della carenza di personale Infermieristico, orama ridotto al minimo.

"Il personale infermieristico dell’U.O. di Ematologia da tempo vive situazioni lavorative di disagio e soprattutto di difficoltà - afferma nella nota il segretario territoriale NurSind di Lecce Graziano Accogli - per la carenza di personale ridotto oramai all’osso e al disotto del minimo indispensabile per la normale gestione assistenziale dei pazienti".

"Ad oggi - continua Accogli - possiamo solo riscontriare un effettivo disinteresse in merito alle varie richieste a firma del direttore di U.O. dott. Di Renzo per la richiesta di sostituzione di una Infermiera per gravidanza a rischio".

"Non si comprende come dopo oltre due mesi non ci sia stata nessuna assegnazione di Infermieri a questa Unità Operativa.  Confidiamo - conclude il segretario - nell’immediato invio di infermieri e di resposte esaustive alla presente sopratutto nei confronti dei lavoratori.