I Pronto soccorso della Capitale al collasso, con pazienti parcheggiati in corsia.

Lavoro sempre più difficile per medici e infermieri.

Stefano Barone, segretario territoriale NurSind Roma, ai microfoni di TeleRoma 56.